GESTIONE

LA GESTIONE

LO STATUTO E LE BORSE DI STUDIO

La FAB è guidata da un Consiglio di Amministrazione che opera  seguendo le indicazioni dello statuto che a sua volta è stato  valutato e  approvato dalla Regione Lombardia. Puoi vedere lo statuto attualmente in vigore scaricandolo qui a lato.

Lo statuto prevede che l’utile di gestione sia utilizzato  per erogare borse di studio e contributi al collegio Ghislieri

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

L’incarico di Consigliere di Amministrazione e di Presidente è svolto a titolo gratuito.

 Il  Consiglio di Amministrazione oggi è così composto:

Presidente – Dott.ssa Dorotea Broglio, pronipote del Fondatore, Consigliere a vita

Avv. Giampaolo Berni Ferretti, Consigliere nominato dalla Regione Lombardia

Dott.ssa Barbara Masetti, Consigliere nominato dal Comune di Milano

Prof. Mario Martinelli, Consigliere nominato dall’Associazione di Elettrotecnica, Elettronica, Automazione, Informatica e Telecomunicazioni (AEIT)

Dott. Alberto Pieri,Consigliere  nominato dalla Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche (FAST)

Avv. Ignazio Danisi, Consigliere nominato dall’Associazione Alunni del Collegio Ghislieri  di  Pavia

Prof. Agostino Miele, Consigliere nominato dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia

L’AUTONOMIA ECONOMICA E I BILANCI

La FAB è del tutto indipendente dal punto di vista economico in quanto può contare sul reddito che ricava dal proprio patrimonio.  I bilanci (clicca qiu) evidenziano l’utile che consente di erogare borse di studio  e contributi al Collegio Ghislieri