L' Ing.  Beltrami  è stato allievo del Collegio Ghislieri di Pavia dal quale ha ottenuto il supporto economico che gli ha permesso di effettuare gratuitamente i suoi studi.  Per questo motivo Aurelio Beltrami è sempre stato riconoscente verso il Ghislieri, e ha disposto che la Fondazione Beltrami avrebbe continuato a sostenere questa istituzione.

Il Collegio Ghislieri è stato fondato nel 1567 dal Papa S. Pio V e ha dato ospitalità e formazione a illustri personaggi quali Carlo Goldoni - commediografo, Cesare Correnti - protagonista delle Cinque Giornate di Milano, Giuseppe Zanardelli Primo Ministro nei governi dell’Italia Unita, Agostino Gemelli - fondatore dell'Università Cattolica di Milano,  Guido Rossi - ex presidente Consob.

Oggi è un importante Collegio nel cuore della città di Pavia che gode dell’alto Patronato del Presidente della Repubblica e mantiene intatto il prestigio che ha accumulato nei secoli.  
Insieme ad altri collegi  e all'università di Pavia, dal 1997 fa parte dell'Istituto Universitario  Superiore Speciale (IUSS) di Pavia. Si tratta di una istituzione di eccellenza con le stesse caratteristiche della Scuola Normale Superiore di  Pisa.
In Italia oltre allo IUSS e alla Normale di Pisa esistono solo altre due istituzioni simili:  la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa e il SISSA di Trieste.


Collegio Ghislieri
CONTRIBUTI AL COLLEGIO GHISLIERI DI PAVIA pdf

L'Ing. Beltrami è stato allievo del Collegio Ghislieri di Pavia, a cui è sempre stato riconoscente.
Per questo motivo ha disposto che la Fondazione Beltrami avrebbe continuato a sostenere questa istituzione.
Seguendo questa indicazione la FAB, quindi, ha erogato fino al 2010 contributi al Collegio per un totale di oltre 800.000 € .
LA NOSTRA STORIA
L‘ISTITUTO RADIOTECNICO
AURELIO BELTRAMI
IL TESTAMENTO
Trascrizione dattilografata _ formato .PDF
Trascrizione manoscritta _ formato .PDF
IL COLLEGIO GHISLIERI
Scarica elenco Contributi al collegio Ghislieri di Pavia in PDF
Fondazione Aurelio Beltrami - via Lanzone n.7 - 20123 Milano - C.F.: 01872020159 - tel.-fax 02 876911 - e-mail: fab@fondazioneaureliobeltrami.org